DivAirCity H2020

Il secondo della nostra serie 2023 di eventi online sotto l’egida di DivAirCity ha analizzato il potere trasformativo della comunicazione e i molti modi in cui essa può essere inclusiva. Dal linguaggio scelto con cura, dove a volte la semplicità è la cosa migliore, all’impatto profondo della comunicazione visiva dei dati attraverso sonificazioni e pezzi d’arte fisici e indossabili.

Abbiamo avuto il privilegio di ospitare un panel di stimati comunicatori che hanno portato all’evento un patrimonio di conoscenze e competenze. I nostri relatori hanno condiviso le loro prospettive uniche, coinvolgendo il pubblico in discussioni stimolanti e facendo luce sul potere evolutivo di una comunicazione efficace e diversificata in un mondo in continuo cambiamento.

A volte è necessario trovare un nuovo modo di raccontare una storia e un diverso metodo di comunicazione per far sì che le persone vedano l’argomento in modo nuovo ” – Miriam Quick – giornalista, autrice e musicista di dati

Far sentire le persone al sicuro in modo che possano esprimersi appieno e creare ambienti psicologicamente sicuri in cui poter avere conversazioni che possono essere difficili ” – Emily Horton – giornalista, esperta di pubbliche relazioni e fondatrice di More Diverse Voices

L’interruzione produttiva è l’atto deliberato di sfidare le norme consolidate, abbandonare gli schemi tradizionali e abbracciare il cambiamento in modo da generare risultati più positivi” – Muyiwa Oki – architetto e presidente eletto del RIBA.

Quando si ascolta e si riceve, è più facile ascoltare e connettersi ” – Kristin Birkeland – insegnante, imprenditrice sociale, attivista e artista

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Skip to content