DivAirCity H2020

Bucarest

Informazioni su Bucarest

Bucarest è la capitale della Romania e ha una popolazione di circa 1.800.000 abitanti. È la città più grande del Paese ed è il centro delle attività culturali, industriali e finanziarie della nazione. È la città più grande e prospera della Romania, situatanel sud-est del Paese, sulle rive del fiume Dâmbovița, a meno di 100 km a nord del confine con la Bulgaria.

La sua architettura è caratterizzata da elementi neoclassici, Art Nouveau, Bauhaus, art déco di epoca comunista e moderni. La sua eleganza ha attribuito alla città, nella prima metà del XIX secolo, il nome di “Piccola Parigi” o “Micul Paris”.

Riproduci video

Perché è stata scelta come "Città Pilota

Bucarest è la capitale. L’intervento avverrà nel Distretto 2. La città non dispone di un ufficio specifico per la diversità, ma è disposta a crearne uno. Bucarest è una città membro del Patto dei Sindaci.

Gli obiettivi principali della città di Bucarest sono:

Aumentare la coesione sociale delle diverse comunità sociali

Aumento del benessere grazie al miglioramento della qualità dell'aria con la riduzione del traffico automobilistico e l'aumento delle aree verdi.

Il Living Lab di Bucarest è incentrato sulla riconversione di aree verdi e spazi comunitari con l’obiettivo di riunire diverse comunità sociali. Tutte le azioni coinvolgeranno i membri delle comunità distrettuali per garantire una migliore conoscenza e comprensione reciproca. L’obiettivo è aumentare il benessere della comunità globale, migliorando la qualità dell’aria e riducendo i gas serra. Un altro obiettivo sarà quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla qualità dell’aria, sul clima e sulla diversità.

Area di intervento

L’area di intervento selezionata a Bucarest si trova nel centro della città, all’angolo tra Bulevardul Carol I e Strada Paleologu. La strada è una probabile fonte di elevati livelli di inquinamento atmosferico almeno nelle ore di punta. La zona è caratterizzata da numerosi negozi piccoli e grandi su entrambi i lati della strada trafficata. C’è una strada molto trafficata proprio accanto a un’area residenziale che ospita diversi gruppi vulnerabili (minoranze, anziani, disabili, LGBTQ+).

I miglioramenti dell’area possono offrire opportunità per attività di svago e pendolarismo attraenti e salutari per i residenti, in particolare per i gruppi vulnerabili (traffico limitato, attraversamenti sicuri, buona illuminazione, assenza di superfici pericolose), salutari (fitness, migliore qualità dell’aria) con qualcosa di attraente da sperimentare (uso stimolante dei sensi).

Attività in città

Le soluzioni devono ancora essere decise nell’ambito delle attività di co-creazione del progetto, ma sono state suggerite alcune azioni:

  • Interventi nello spazio pubblico, come la pedonalizzazione temporanea e le NBS, per mitigare l’inquinamento atmosferico, creare spazi pubblici più sicuri e migliorare la coesione sociale (ad esempio, “Strade aperte per i cittadini” o mercati di produttori bio-agricoli).
  • Trasformazione verde di aree dismesse in foreste per creare ecosistemi complessi che migliorino la qualità dell’aria, aumentino la biodiversità, lo stoccaggio di CO2 e il benessere dei cittadini.
  • Orto urbano per creare uno spazio di incontro comunitario, incoraggiare la comunità nella creazione della NBS e promuovere il SI.
  • Elementi verdi mobili (ad es. “parcheggi per biciclette verdi“) per incoraggiare la mobilità verde e sostenere il miglioramento della qualità dell’aria e la decarbonizzazione.

Piazza toamnei-viitorului-ardeleni

Trasformazione dello spazio pubblico in orto urbano per i senzatetto e sistema di ombreggiamento nell’area di intervento di Carol-Paleologu

Piazza d'Italia

Ripristinare l’area come spazio pubblico più verde e libero dalle auto, da valorizzare per i cittadini.
decarbonizzazione e l’inclusione sociale e migliorare la qualità dell’aria mettendo a disposizione delle città
moduli di arredamento con un’area salotto e un’area verde nella Piazza d’Italia. Il
La piazza sarà utilizzata dagli studenti della scuola superiore di Spiru Haret, nei pressi della città.
piazza e i residenti che vi abitano.

Viitorului-Toamnei

La rivitalizzazione e la riprogettazione di uno spazio pubblico abbandonato da parte di
piantare alberi o collocare grandi fioriere con alberi e arbusti e
creazione di un’area salotto per la comunità nell’area di intervento di Viitorului-Toamnei.

Skip to content